Ron van Dongen

Biografia
1961 -11 opere d'arte in vendita

Sul l'artista

Le prime piante che van Dongen ha mai visto nella vita non erano i tulipani, ma tropicali. Era a Judibana, in Venezuela, dove è nato nel 1961 da genitori olandesi; suo padre era un consulente per le telecomunicazioni per la Royal Dutch Shell. Quando van Dongen aveva sei anni, la famiglia si trasferì nei Paesi Bassi, in una casa circondata da campi di tulipani. Ricevette allora il suo primo... Read moreLe prime piante che van Dongen ha mai visto nella vita non erano i tulipani, ma tropicali. Era a Judibana, in Venezuela, dove è nato nel 1961 da genitori olandesi; suo padre era un consulente per le telecomunicazioni per la Royal Dutch Shell. Quando van Dongen aveva sei anni, la famiglia si trasferì nei Paesi Bassi, in una casa circondata da campi di tulipani. Ricevette allora il suo primo pacchetto di semi, calendule, e iniziò a fare giardinaggio; ma al liceo era più appassionato di sport. A parte scattare qualche foto con una vecchia macchina fotografica che gli aveva regalato suo padre, la fotografia non faceva parte della vita di van Dongen. Non conoscendo ancora il suo percorso di carriera, van Dongen ha studiato biologia e scienze della salute all'Università di Delft, presumendo che avrebbe insegnato o lavorato nella sanità pubblica. Ma prima di ricevere il suo master, voleva vedere un po' del mondo. Nel 1983 è volato a Chicago dove è rimasto con i parenti, ha imparato l'inglese e ha preso lezioni di arti liberali in un piccolo college. Uno era sulla fotografia in bianco e nero, qualcosa che aveva approfondito durante il viaggio. Dice: "Ho adorato l'intero processo e sono rimasto così colpito dal mio insegnante". Era ugualmente impressionata da lui. "C'è sempre uno studente nella classe che 'capisce'", afferma Lela Hersh, ASA, fondatrice di Museum and Fine Arts Consulting, LLC a Chicago. “Quella persona si distingue sempre da tutti gli altri. Quella persona fa sempre un passo in più rispetto agli altri. Si interroga di più". Dopo alcuni anni a Chicago, van Dongen tornò a Delft per laurearsi. Durante una lezione di illuminazione in studio, van Dongen ha scoperto la pellicola Polaroid 4x5 Type 55 P/N allora alla moda e ora defunta. Con l'ambizione di essere preso sul serio come fotografo di belle arti, ha praticato la sua fotografia sui fiori, soggetti che inizialmente pensava "troppo frivoli" per qualsiasi altra cosa. In questo lavoro personale, le immagini ad alto contrasto hanno lasciato il posto al bianco su bianco e al nero su nero. Visitando le gallerie di San Francisco, ha visto i fotografi vendere le stampe dei loro lavori e ha pensato, perché non io? Un amico gli suggerì di provare i suoi fiori, che stava ancora girando in bianco e nero. Con riluttanza, lo fece, e presto iniziò a vendere. "All'inizio ero un po' imbarazzato nel dire 'Sono un fotografo di fiori'", ammette van Dongen. “Il fatto che coltivi tutti i suoi soggetti aumenta la particolarità delle stampe. È attivo dall'inizio alla fine. Questo è ciò che aggiunge al genere: il suo mestiere e la sua dedizione". I primi fiori fotografati professionalmente da Van Dongen si sono sfoggiati in lussureggianti bouquet. Dice: “Miravo ai dettagli ricchi e alle composizioni opulente dei pittori olandesi e fiamminghi dell'età dell'oro. Ma presto ho scoperto che erano troppe informazioni. Volevo qualcosa di più semplice: concentrarmi su un tema specifico e sviluppare uno stile". Passò ai ritratti floreali di una singola specie, creando immagini grafiche con pochi valori tonali, fotografando a colori solo per l'occasionale incarico editoriale. Da un certo punto di vista, la presentazione di van Dongen è artificiale. I fiori sono chiaramente messi in scena, illuminati e dotati di sfondi, oltre al montaggio fornito dall'occhio del fotografo mentre imposta lo scatto. Allo stesso tempo, si ha la sensazione che queste opere percepiscano una veridicità più profonda derivante dalla capacità dell'artista di focalizzare il soggetto specifico in un'osservazione ferma e precisa dei suoi singoli dettagli.

Opere d'arte

Filter Opere d'arte
  • Categoria
  • Prezzo
  • Stile
  • Colore
  • Dimensioni
  • Art dealer

Art dealer featuring this artist